Minimasgalano Ecco tutti gli alfieri e i tamburini che si sfideranno

La 48esima edizione del Minimasgalano, manifestazione per baby alfieri e tamburini delle 17 Contrade, si svolgerà nella Torre di Siena. Se il maltempo non lo consentirà, la manifestazione si terrà nella Loggia dei Nove. Tutti i partecipanti sono pronti per l'appuntamento.

di Laura Valdesi

SIENA

Tutto è pronto nella Torre per la 48esima edizione del Minimasgalano, la manifestazione per baby alfieri e tamburini (non possono avere più di 14 anni) delle 17 Contrade ideata nel 1973 da tre contradaioli. Che hanno offerto e realizzato il premio. L’appuntamento è alle 16,30 in Piazza con la speranza che non piova. Le alternative sono state già individuate: se il Campo fosse troppo scivoloso i piccoli alfieri e tamburini potrebbero essere dirottati sulle lastre davanti a Palazzo Pubblico. Ma se il maltempo non lasciasse scampo non resta che la Loggia dei Nove, in Comune, dove la manifestazione è stata effettuata solo una volta a inizio anni ’90.

Aquila: Damiano Tafani (tamburino), Vanni Brocchi e Giulio Flamini (alfieri).

Bruco: Daniele Benvenuti (tamburino), Martino Zappa e Pietro Benvenuti (alfieri).

Civetta: Giovanni Manasse (tamburino), Francesco Incarnato, Bernardo Vegni (alfieri).

Chiocciola: Bernardo Rosi (tamburino), Niccolò Tuliani ed Emanuele Trecci (alfieri).

Drago: Ernesto Grosso (tamburino), Giovanni Alberi e Lorenzo Rosini (alfieri).

Giraffa: Ettore Maffei (tamburino), Giacomo Fantuzzi, Pietro Ierardi (alfieri).

Istrice: Gabriele Zucca (tamburino), Giacomo Ciurlia e Lorenzo Saccardi (alfieri)

Leocorno: Mario Addis Tayework (tamburino), Giovanni Fumi Cambi Gado, Gioele Panti (alfieri)

Lupa: Filippo Corsi (tamburino), Guglielmo Sensi, Valentino Masi (alfieri).

Nicchio: Lorenzo Regoli (tamburino), Lapo Vigni, Niccolò Bagnolesi (alfieri).

Oca: Andrea Mariottini (tamburino), Niccolò Vespa e Lapo Manganelli (alfieri).

Onda: Alessandro Cancelli (tamburino), Tommaso Gentilini, Pietro Corsini (alfieri).

Pantera: Ettore Bossini (tamburino), Alessandro Guidolotti e Francesco Fanetti (alfieri).

Selva: Ernesto Del Porro (tamburino), Pietro Volpi, Raffaele Manetti (alfieri).

Tartuca: Guido Ciofi (tamburino), Leonardo Benocci e Giacomo Roncucci (alfieri)

Torre: Tommaso Capannoli (tamburino), Diego Pozzi e Duccio De Romanis (alfieri).

Valdimontone: Diego Farnetani (tamburino), Jacopo Ciacci, Leonida Menzocchi (alfieri).