Minaccia col coltello (immagine di repertorio)
Minaccia col coltello (immagine di repertorio)

Siena, 17 agosto 2019 - È stato fermato e denunciato per minaccia aggravata un esercente senese che, per convincere gli operai a non smontare i palchi dopo il Palio li ha minacciati tirando fuori un coltello. Sono stati necessari due interventi da parte della Polizia di Stato per calmare gli animi dell'uomo.

Come affermato dai numerosi testimoni sul posto, la lite tra l'esercente e gli operai è iniziata perché secondo il titolare del bar i lavori di smontaggio dei palchi non potevano ancora essere avviati. Durante la prima discussione, i litiganti si sono spinti e colpiti per poi essere divisi da conoscenti. Verso le 3.20 però l'esercente, di 45 anni, è tornato sul posto con un coltello di 30 centimetri. L'uomo è stato fermato e denunciato per minacce gravi e porto abusivo di arma senza giustificato motivo.