La Guardia di finanza al lavoro
La Guardia di finanza al lavoro

Siena, 22 novembre 2019 - Ostentare il lusso può costare caro, per esempio un accertamento della Guardia di finanza. Basta vedere cosa è successo nell'ultimo mese tra Val d'Orcia e Val di Chiana,  dove le Fiamme Gialle hanno avviato approfondimenti sul profilo reddituale e patrimoniale di quattro persone. Approfondimenti partiti da controlli stradali: i quattro soggetti in questione infatti viaggiavano tutti su auto sportive di lusso.

La Finanza sta approfondendo il loro profilo reddituale-patrimoniale usando le diverse banche dati a disposizione, per verificare che non ci sia un’evidente sproporzione tra la situazione reddituale dichiarata dai contribuenti e la ricchezza ostentata.