Federalberghi, Barbetti cala il tris: "Ampliata l’area di competenza"

E’ stato confermato presidente per la terza volta e resterà in carica fino al 2028. Ecco la squadra

Federalberghi, Barbetti cala il tris: "Ampliata l’area di competenza"

Daniele Barbetti è stato confermato per la terza volta alla guida di Federalberghi

Gli albergatori di Chianciano saranno guidati fino al 2028 da Daniele Barbetti. Rinnovata per la terza volta la fiducia fra gli imprenditori chiancianesi ed il loro presidente che è stato riconfermato nell’assemblea di Federalberghi Chianciano Terme – Valdichiana. La novità è proprio nella nuova veste territoriale che l’associazione albergatori ha acquisito allargando il suo profilo territoriale e di competenza in tema dell’ospitalità. Un rinnovamento che porta un nuovo slancio alla associazione di categoria che assume così un profilo più ampio nel sud senese. "Oggi sempre più le politiche promozionali turistiche sono di area – dichiara Daniele Barbetti – lo ha anche dimostrato il progetto congiunto dell’Unione dei Comuni con la candidatura a capitale della cultura. Dalla storia quasi centenaria dell’associazione albergatori di Chianciano Terme, nasce una nuova forza ed area di competenza che alza lo sguardo verso Montepulciano, Sarteano, Chiusi, insomma verso tutti i Comuni dell’Unione, con i quali andremo a creare delle interlocuzioni dirette sul tema dell’ospitalità e del turismo. Sempre più ampio anche il tema del ricettivo che oggi non è più declinato esclusivamente con gli alberghi ma che ha incluso tutto il ricettivo alberghiero ed extra alberghiero e le imprese ad esso collegate. "Siamo alla vigilia di una scadenza elettorale importante per i nostri territori – sottolinea il 40 enne Daniele Barbetti – Federalberghi si afferma come uno dei soggetti portatore d’interesse della leva economica prioritaria del territorio che è ovviamente il turismo." Federalberghi Chianciano Terme – Valdichiana rinnova se stessa tenendo fede alla tradizione della sua storia e quindi resta ancorato alla cittadina termale il nucleo di maggioranza degli albergatori eletti con Barbetti nel consiglio direttivo. Troviamo Paolo Gambacurta, Valerio Tubino, Simonetta Mencarelli e Stefano Mazzetti e nel collegio dei revisori la presidenza è stata assegnata a Mauro Giuliacci ed al suo fianco Paolo Cozzi Lepri e Fabrizio Brilli. Rappresentante del territorio di Montepulciano Claudia Mencacci, per Sarteano Anja Krenzel e per Chiusi Andrea Rossi. Attorno a Federalberghi sono nate nuovi imprese, start-up che si occupano di innovazione tecnologica, nuovi progetti di comunicazione e social, ma la tipicità resta sempre e comunque la politica sindacale datoriale che caratterizza un ruolo ampio e trasversale sui tanti temi all’ordine del giorno.

Anna Duchini