L'esame di un tampone
L'esame di un tampone

Ababdia San Salvatore (Siena) 26 novembre 2020 - Nell'area medica dell'ospedale di Abbadia San Salvatore si sono verificati tre casi covid-19  che, probabilmente in periodo di incubazione dopo un primo tampone negativo all'ingresso, sono risultati successivamente positivi.
Due pazienti sono assistiti nelle cure intermedie covid e uno è stato dimesso presso il proprio domicilio, in quanto il quadro clinico lo permetteva, e affidato alle cure delle usca (unità sanitarie di continuità assistenziale). 

La direzione di presidio ha messo in atto le azioni di controllo dei due degenti rimasti, risultati negativi e li ha momentaneamente trasferiti presso l’ospedale di Nottola per consentire di sanificare l'area, come da procedura. Rientreranno nei prossimi giorni.
Contemporaneamente sono state adottate azioni di vigilanza sul personale sanitario: a oggi i tamponi fatti hanno dato esito negativo.

Questo di Abbadia è uno dei casi di positività nei degenti che si verificano negli ospedali e sono individuati grazie all'attività puntuale e ripetuta di monitoraggio di pazienti e operatori che la Asl Toscana sud est, come le altre aziende sanitarie, effettua attraverso tamponi molecolari e  test sierologici.