"Conoscere per costruire un ambiente migliore"

Sienambiente sostiene progetti di educazione ambientale nelle scuole, promuovendo il riciclo e l'economia circolare. Il progetto "Cronisti in Classe" mira a potenziare la sensibilità ambientale dei giovani attraverso l'informazione e la scrittura di articoli.

"Conoscere per costruire un ambiente migliore"
"Conoscere per costruire un ambiente migliore"

"Sienambiente sostiene da sempre progetti di educazione e iniziative di sensibilizzazione ambientale rivolte alle scuole. Attraverso le lezioni in aula e, soprattutto, nel corso delle visite negli impianti di gestione dei rifiuti abbiamo dato un forte impulso, negli istituti scolastici del territorio, alla diffusione dei principi del riciclo e dell’economia circolare. Mostrare agli studenti il lavoro che svolgiamo dopo la raccolta differenziata per ridare valore ai materiali è fondamentale per far comprendere l’importanza del recupero di materia e di energia. L’obiettivo delle visite è rendere gli studenti più consapevoli dei comportamenti e delle buone pratiche da mettere in atto, prima fra tutte la riduzione dei rifiuti", spiega il presidente di Sienambiente Tiziano Scarpelli. "Ma non basta ad accrescere la sensibilità ambientale, già molto solida nelle nuove generazioni. Ci deve essere una corretta informazione e azioni o politiche atte a sostenerla e promuoverla. I giovani devono saper costruire un pensiero critico, devono cioè essere in grado di leggere la realtà, riconoscere una fake news e affrontare il domani sulla base di notizie verificate. Un percorso che il progetto ’Cronisti in Classe’ vuole potenziare sviluppando attività di studio e mettendo a disposizione degli studenti gli strumenti necessari. Perciò abbiamo deciso di aderire all’iniziativa dando il supporto alle redazioni-laboratorio per la scrittura di articoli di carattere ambientale. Siamo certi che solo grazie alla conoscenza approfondita dei temi di attualità e all’analisi delle sfide dei nostri giorni si possa costruire un futuro migliore e ambientalmente sostenibile".