In auto con mezzo chilo di cocaina, arrestato

Il 24enne, residente a Foligno, era stato fermato per un controllo dalla polizia stradale di Montepulciano

Nel riquadro gli agenti della polizia stradale con la droga sequestrata
Nel riquadro gli agenti della polizia stradale con la droga sequestrata

Siena, 7 marzo 2023 – Un ventiquattrenne di origini albanesi è stato arrestato dalla polizia stradale per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

La svolta repentina della Mercedes grigia a bordo della quale viaggiava lo straniero, in uscita

dal casello autostradale Valdichiana, non era proprio piaciuta alla pattuglia della Polstrada

di Montepulciano, che, pertanto, l’ha fermata per un controllo. Il giovane di nazionalità albanese, da tempo residente a Foligno, che era alla guida ha riferito agli agenti di essere partito da Milano, reduce dalla visita ad un parente, per tornare alla sua abitazione.

I poliziotti, insospettiti dal fatto che all’interno della macchina non vi fosse alcun bagaglio o

effetto personale da far presupporre un pernottamento fuori casa, oltre che dallo stato di

agitazione apparentemente ingiustificabile dell’uomo, hanno deciso di procedere a un controllo

più approfondito sul veicolo. La perquisizione ha, infatti, dato ragione all’intuito degli agenti, che hanno scoperto nel portabagagli, all’interno dello spazio riservato al materiale di soccorso, una busta contenente una sostanza solida di colore bianco che, analizzata presso il laboratorio di Polizia Scientifica della Questura di Siena, risultava essere cocaina, del peso di quasi mezzo chilo.

Il giovane è stato, pertanto arrestato e portato al carcere Santo Spirito di Siena, a disposizione

dell’Autorità Giudiziaria, mentre la droga rinvenuta e l’auto Mercedes sono state sequestrate.