Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 gen 2021

Borgo è in lutto: "Addio al nostro capitano vittorioso"

Grande dolore nella sua contrada e in tutta l’Amiata. Il sindaco Vagaggini: "Persona buona e laboriosa"

23 gen 2021

di Giuseppe Serafini Una tragedia improvvisa, quella accaduta alle 6,20 di un mattino grigio e nebbioso, in questo inverno di per sé triste e pieno di incognite. Che ha coinvolto non solo il paese di Piancastagnaio, ma l’intera comunità amiatina per l’ assurdità e il cinico destino: ancora un lutto in una famiglia che poche ore prima era stata già terribilmente provata dalla morte di un proprio caro al termine di una difficile malattia. Enzo Giglioni, con il figlio Luca, stava infatti tornando a Piancastagnaio dall’ospedale Misericordia di Grosseto dove si erano recati per l’ultimo saluto alla moglie Doralda Giuliani, deceduta poche ore dopo il ricovero. Erano andati dietro all’ ambulanza, viste le condizioni della donna malata da tempo che si erano aggravate. Ritornati poi in paese erano stati avvertiti dai sanitari del decesso della donna. Ed erano nuovamente ripartiti per Grosseto per poter organizzare il rientro della salma e il funerale. La data non è stata ancora stata decisa in attesa della restituzione della salma di Enzo così da consentire un’unica cerimonia funebre per i due coniugi. Enzo Giglioni è stato capitano vittorioso nella contrada di Borgo nel palio del 4 luglio 1992, lo Straordinario corso per celebrare i 700 anni della parrocchia di Santa Maria Assunta. Il fantino era Maurizio Farnetani con il cavallo Fantasm. "Un grande contradaiolo appassionato e generoso che – lo ricorda Simone Visconti, attuale priore di Borgo – si è speso nella contrada anche nei servizi e nei lavori di risistemazione della sede. Mi piace ricordarlo come il capitano vincitore di un palio bellissimo, sia come corsa che come drappellone, dipinto dal grande maestro Dino Decca, a mio parere uno dei cenci più belli realizzati a Piancastagnaio". Anche il parroco di Piancastagnaio, don Gianluca Emidi, ricorda la famiglia Giglioni che l’ estate dava una ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?