Black out a Siena, centinaia di famiglie al buio

Un doppio guasto ha lasciato senza energia elettrica la parte nord della città

Un tecnico di E-Distribuzione al lavoro (foto di repertorio)
Un tecnico di E-Distribuzione al lavoro (foto di repertorio)

Siena, 31 dicembre 2023 - Un duplice guasto elettrico ha causato un black out che ha interessato tutta la parte di nord di Siena, in particolare i popolosi quartieri di Acquacalda e Petriccio. Centinaia e centinaia di famiglie sono rimaste senza corrente sin da metà mattina e soltanto dopo le 17 la situazione sta iniziando a tornare alla normalità. Centralini della polizia municipale presi d'assalto per segnalare il problema iniziato quando, a metà mattina, dal supermercato Conad hanno visto uscire fumo dalla cabina elettrica lì vicino. Sono stati chiamati i pompieri, intervenuti sul posto, e subito i tecnici Enel. Il problema è stato risolto, per fortuna il supermercato ha potuto riprendere l'attività dopo aver fatto uscire tutti i clienti. Ma non era l'unico guasto per cui è iniziato uno stillicidio per tanti che preparavano il cenone e si sono trovati senza forno e frigorifero, senza la possibilità di riscaldarsi o di asciugarsi i capelli. Tante le proteste mentre i tecnici Enel erano a lavoro.

Intanto in centro, non interessato fortunatamente dai guasti, iniziano le chiusure dei vicoli in vista dell'afflusso per il concerto di Emma che inizierà intorno alle 22.45 con giovani fan che sin dalla mattinata hanno preso posto davanti al palco dove si esibirà la cantante. Che alloggia al 'Continental', in Banchi di sopra, da dove è uscita venendo subito accerchiata dai fan per un selfie.

Intanto E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, spiega cosa ha causato il black out. "Nella seconda parte della mattinata, a Siena, lungo la dorsale elettrica interrata Tolomei - Acquacalda, si è verificato un disservizio elettrico a causa di un doppio danneggiamento su due punti del cavo, cosicché le utenze servite dal tratto di linea interessato sono rimaste prive di elettricità. Le squadre operative di E-Distribuzione – coadiuvate dal Centro Operativo, che ha ripristinato il servizio con manovre in telecomando per una parte della clientela collocata in porzioni di rete cosiddette controalimentabili da linee di riserva – sono intervenute sul posto per eseguire operazioni di modifica assetto del sistema elettrico ed effettuare l’individuazione dei punti guasti e successivo ripristino dei tronchi di rete danneggiati".

E-Distribuzione aggiunge che "la riparazione di uno dei due nodi è terminata nel pomeriggio e tutte le utenze sono state rialimentate da quella direttrice. Nel frattempo è stata portata sul posto anche una power station, gruppo elettrogeno di grandi dimensioni e di elevata potenza che rimarrà temporaneamente sul posto a garanzia dell’approvvigionamento elettrico. E-Distribuzione si scusa per il disagio e resta a disposizione per ogni approfondimento. L’azienda ricorda che per ogni segnalazione, relativa al funzionamento del sistema elettrico, è utile contattare il servizio clienti al numero 803 500, attivo tutti i giorni h24, indicando il codice POD (nel formato IT001E…) della propria utenza riportato nella bolletta elettrica. In alternativa, è possibile utilizzare il chatbot Eddie sul sito e-distribuzione.it e la app E-Distribuzione. Per monitorare lo stato di alimentazione della rete elettrica, inoltre, sempre sul sitoweb è disponibile la “mappa delle disalimentazioni”.