Bennato la superstar del ’Torrita Blues’

Stasera concerto in Piazza del cantautore con la BeBand. Solo posti in piedi, prima data del Rock Summer Tour.

Bennato la superstar del ’Torrita Blues’

Bennato la superstar del ’Torrita Blues’

Torrita questa sera è pronta ad abbracciare Edoardo Bennato, autore di canzoni immortali, conosciute a memoria da generazioni perché la musica, quando arriva al cuore, non conosce i segni del tempo. Bennato con la sua BeBand salirà sul palco del Torrita Blues, festival con 35 anni di storia e tanti big in scena, per un concerto a tinte rock-blues tra successi del passato e pezzi più recenti. Un venerdì speciale per Torrita e da numeri importanti. Le prevendite da giorni sono state fermate, il direttore artistico Luca Romani aveva sottolineato la presenza di tanti appassionati in arrivo da tutta Italia e anche dall’estero.

La piazza stasera sarà gremita, difficile stimare un numero di presenze che potrebbero oscillare tra le 700 e le 800 persone: ultimi biglietti in vendita alle casse. E per accogliere il pubblico al meglio è stato deciso di togliere le sedie dalla piazza. Tutti in piedi ad assistere all’esibizione (sarà la prima data del Rock Summer Tour) di uno dei pesi massimi della musica rock, blues, cantautoriale italiana. Un banco di prova per l’affiatata squadra del Torrita Blues, alle prese con numeri mai visti; ovviamente c’è anche tanta soddisfazione. "Sto dormendo poco - dice Luca Romani - perché l’impegno è tanto ma siamo davvero contenti della risposta del pubblico". Apertura della serata con il concerto di Francesco Garolfi, quotato chitarrista e artista eclettico. Domani la serata finale con la Treves Blues Band capitanata da Fabio Treves, una delle figure di riferimento del blues italiano. Ben 35 anni fa suonò alla prima edizione di questo festival e il 2024 coincide con i suoi 50 anni di carriera. Prima della Treves Blues Band, l’esibizione di Gennaro Porcelli (chitarrista di Edoardo Bennato) con la Rr Blues Band.

Luca Stefanucci