C’è il parere favorevole del Coni regionale ai lavori di manutenzione delle due zone sportive di Castellina in Chianti, vale a dire via dello Sport – con il glorioso stadio che vice il ‘piccolo’ Castellina veleggiare in serie D ormai tanti anni fa – e Fonte al Coscio (dove si trova anche la piscina comunale). Il Coni ha fatto rielaborare il progetto esecutivo che è stato appena approvato nuovamente dalla giunta Bonechi.

Il piano, che ha l’obiettivo di mantenere in efficienza gli impianti sportivi i quali "richiedono continui interventi", come dice la stessa giunta, è entrato nel bando periferie del Governo. Dovrebbe dunque avere accesso a fondi statali. Il progetto esecutivo è stato riapprovato per un importo di circa 98mila euro. Occorre essere pronti per quando, un giorno, questa emergenza sarà almeno arginata e si potrà tornare a fare sport agonistico presso questi impianti.

Andrea Ciappi