Nasce l’Ecomuseo della storica ceramica Vaccari di Ponzano Magra

Il progetto è stato presentato alla sala ex calibratura premiando anche alcuni dipendenti della fabbrica di piastrelle

I relatori del convegno
I relatori del convegno

Sarzana (La Spezia) 3 febbraio 2024 - Arriva l’Ecomuseo per raccontare la storia della ceramica Vaccari di Ponzano Magra. Il progetto di valorizzazione storica è stato illustrato nella sala ex opificio calibratura della fabbrica di piastrelle definitivamente chiusa dal 2006 dagli attori protagonisti della collaborazione insieme al Comune di Santo Stefano Magra: Isforcoop, Cooperativa Zoe, Università degli studi di Genova che hanno ottenuto il finanziamento di Cassa e Deposito Prestiti. Oltre a illustrare il progetto al termine dei vari interventi sono stati premiati alcuni dipendenti della fabbrica che ha lavorato dalla fine dell’Ottocento su idea di Carlo Vaccari producendo mattoni e piastrelle famose in tutto il Mondo. Poi il lento decadimento che ha portato alla definitiva chiusura nel 2006. Ma sono in corso interessanti progetti di rinascita oltre a quello dell’Ecomuseo ideato per valorizzare la storia del lavoro e dei tanti lavoratori.