"Tecnologia e sostenibilità"

Il parcheggio Europa Park a La Spezia si sta sviluppando con nuovi servizi e tecnologie, come un impianto fotovoltaico per l'energia autosufficiente. Apprezzate la cura dei dettagli, la sicurezza e l'attenzione all'ambiente.

"Tecnologia e sostenibilità"
"Tecnologia e sostenibilità"

"Leggere, scrivere e far di conto. Così, una volta, si chiamavano le ‘competenze’ che i più giovani dovevano acquisire per la scuola e per la vita. Anche quest’anno diamo il nostro sostegno al Campionato di giornalismo de La Nazione che le abilità dello scrivere di sicuro sviluppa. Ma anche quelle del leggere… l’attualità e il territorio spezzino. Un territorio di cui il parcheggio Europa Park è parte, come infrastruttura ma anche come elemento di osmosi tra i cittadini e la città. E così come sono cresciuti i ragazzi che dal 2002 hanno elaborato testi e approfondito argomenti, anche il parcheggio – inaugurato nel 2016, realizzato e gestito dalla società Europa Park della Camera di Commercio – è ‘cresciuto’ incrementando i propri servizi. E allora, ecco l’occasione per studiarlo un pò, soprattutto sul fronte della tecnologia che lo rende più ‘dotato’ della media: appena partiti i lavori per l’installazione di un innovativo impianto fotovoltaico sui tetti dei gabbiotti di vetro posti sulla piazza che renderanno il parcheggio energeticamente autosufficiente. L’impianto sarà operativo entro la prossima estate. Nel frattempo il parcheggio è sempre più apprezzato da cittadini e turisti per la cura dei dettagli, l’ingegnerizzazione e l’alta tecnologia (accesso anche con Telepass e con UnipolMove, possibilità di pagamento con Paypal, sistema di lettura targhe integrato, innovativo sistema semaforico che segnala posto libero e occupato). Apprezzate sono poi la sicurezza e l’attenzione all’ambiente: ricircolo naturale dell’aria, postazioni di ricarica delle auto elettriche, tesserine in legno per gli abbonamenti, noleggio di scooter elettrici per visitare città e dintorni, lavaggio ecologico dell’auto . Concludiamo rivolgendo a ragazzi e insegnanti un grande augurio di buon lavoro".

Davide Mazzola, Amministratore Unico Europa Park

Francesco Fiorino, Direttore Europa Park