La nuova rotatoria a Bottagna: "Progetto pronto in un mese. L’incrocio diventerà sicuro"

L’opera attesa da anni sarà realizzata da Anas con un investimeno di oltre 400 mila euro. La Regione punta anche a far passare nella competenza dello Stato la provinciale della Ripa.

La nuova rotatoria a Bottagna: "Progetto pronto in un mese. L’incrocio diventerà sicuro"

Il sindaco con l’assessore regionale

La rotatoria di Bottagna sarà uno dei primi interventi ad essere realizzati nel territorio spezzino tra quelli concordati fra Regione, Anas e Ministero. L’opera è stata confermata nel contratto di programma. "Il progetto esecutivo sarà pronto fra un mese, un mese e mezzo – ha confermato l’assessore regionale Giacomo Giampedrone – poi si procederà alla gara e all’avvio del cantiere". L’ importo dell’intervento sarà circa 400 mila euro, l’opera è tra le più attese del territorio: contrasterà l’incidentalità di uno dei crocevia meno sicuri dello Spezzino, con un passaggio di migliaia di veicoli al giorno. Un luogo dove si incrociano strade provinciali con una visibilità non ottimale e dove spesso le regole stradali vengono meno con l’accaparrarsi arbitrario delle precedenze. Una situazione per la quale sono state studiate diverse alternative fino a giudicare una rotonda la meno impattante e più agevole: "Un impegno di Regione con l’accordo della Provincia, che è ancora proprietaria dell’arteria, e del Comune di Vezzano per risolvere una situazione che purtroppo da decenni si riverbera negativamente su quel territorio sia in termini di impatto di sicurezza del traffico che di viabilità". Si spera inoltre di poter far passare la strada provinciale della Ripa allo Stato, il che darebbe una continuità all’ingresso della rotonda che sarà realizzata da Anas in ‘casa’ della Provincia: "Sarebbe il definitivo salto di qualità di quel territorio dopo tutti gli investimenti li che la Regione ha fatto da sola in sostituzione alla Provincia". Fra un mese e mezzo sarà quindi presentato il progetto esecutivo: "Vedremo quando e come – ha concluso Giampedrone –: a Vezzano ci sono scadenze elettorali quindi non vogliamo incidere nella campagna elettorale".

Cristina Guala