ELENA SACCHELLI
Cronaca

Festività natalizie in grande stile: addobbi e decine di manifestazioni

Novità: ci sarà il del presepe vivente

La città di Sarzana lo scorso anno durante le festività natalizie

La città di Sarzana lo scorso anno durante le festività natalizie

Sarzana, 21 ottobre 2023 – Sarà un Natale in grande in stile quello che a partire da Sant’Andrea e sino all’Epifania andrà in scena a Sarzana. Dal 25 novembre e sino al 7 gennaio il centro storico cittadino ospiterà infatti una moltitudine di eventi pensati per intrattenere grandi e piccini. Ci saranno le luminarie che come ogni anno contribuiranno a rendere ancora più magica l’atmosfera che si respira in città, ma anche alberi addobbati, installazione luminose e proiezioni.

Per l’occasione Sarzana ospiterà anche spettacoli itineranti, la pista di pattinaggio in piazza Martiri e concerti che potrebbero svolgersi in piazza Matteotti e in piazza Garibaldi. Il tutto sarà arricchito dal presepe vivente, da un villaggio per bambini a Porta Romana e da un concerto di Capodanno che il 1° gennaio andrà in scena al teatro degli Impavidi.

Insomma un Natale pensato per accontentare tutti che coinvolgerà il centro, ma che prevede iniziative anche in frazioni periferiche della città, come ad esempio a Marinella e a Falcinello. Per consentire la realizzazione di tutti gli eventi di natalizi il Comune ha già investito 50 mila euro, ma è notizia recente che il tra i soggetti partecipanti e presenti nella graduatoria presentata al Ministero c’è il comune di Sarzana, che si era candidato per poter investire fino a 100 mila euro per le sue manifestazioni natalizie. Si tratta di risorse del Funt – il fondo unico nazionale per il turismo – per cui al Comune adesso non resta che attendere la conferma definitiva da parte del Ministero.

Lo scorso 6 ottobre il Comune ha pubblicato anche una manifestazione d’interesse rivolto a privati, associazioni e cooperative per raccogliere le migliori idee per rendere magico il Natale sarzanese. I soggetti interessati avranno tempo fino alle 12 di oggi per presentare proposte di carattere socioculturale, ludiche, di intrattenimento e/o commerciali che possano animare il territorio ed avere una ricaduta positiva sulle attività economiche della zona interessata in aree prevalentemente pedonali.

«Un risultato importante, che conferma il buon lavoro anche di programmazione del comune di Sarzana che guarda a ricercare e ottenere fondi esterni anche per il marketing e la cultura, non soltanto per le opere – dichiara l’assessore al marketing e alla promozione della città Giorgio Borrini –. Aspettiamo ora la conferma definitiva da parte del Ministero, ma lavoriamo intanto alla stesura definitiva del progetto con una manifestazione d’interesse aperta alle proposte del pubblico e, insieme, già all’anno prossimo".

Elena Sacchelli