Botta e risposta tra Società Edilizia Nuova e Comune di Santo Stefano Magra

Alla scadenza del comodato d’uso dei capannoni della Vaccari il clima si sta facendo infuocato

L'area Skate Park

L'area Skate Park

Sarzana (La Spezia) 21 marzo 2024 - L’appello lanciato dalla società Skate Park che tra qualche giorno dovrà lasciare il capannone all’interno dell’ex ceramica Vaccari di Ponzano ha aperto un serrato botta e risposta tra amministrazione comunale e la Società Edilizia Nuova. La Sen infatti ha voluto chiarire che in mancanza di progetti e proposte di valorizzazione delle aree alla scadenza del comodato gratuito dei capannoni, un tempo sede operativa della Vaccari, tornerà in pieno possesso chiudendo così una serie di proroghe concesse al Comune di Santo Stefano Magra e di conseguenza alle società che negli ultimi anni nel hanno usufruito aprendo attività culturali e ricreative. Tra queste lo skate park al coperto che prevede oltre alle evoluzioni sulla tavola anche muro per gli allenamenti di arrampicata, palestra e gonfiabili per bambini. I contratti in realtà sono già scaduti da mesi ma nei giorni scorsi è arrivato l’ultimatum a lasciare liberi gli spazi entro la fine di marzo.