Toccafondi con il sindaco Biffoni (foto Attalmi)
Toccafondi con il sindaco Biffoni (foto Attalmi)

Prato, 9 maggio 2018 - Questa mattina il sindaco di Prato Matteo Biffoni e il vicesindaco con delega allo Sport Simone Faggi hanno incontrato il presidente dell'Ac Prato 1908 Paolo Toccafondi. Un incontro richiesto dal patron della squadra cittadina a seguito della retrocessione in serie D.

Paolo Toccafondi ha espresso a Biffoni la sua intenzione di cedere la società a zero euro. "Ho dato mandato al sindaco di cedere il Prato a zero euro, purché a una persona seria. Mi sono rivolto al sindaco perché è un rappresentante istituzionale e l'Ac Prato è un patrimonio della città".

"Ho ricevuto mandato da parte della società a trattare a zero euro la cessione dell'Ac Prato - spiega Biffoni -. Da parte della presidenza in questo momento c'è massima disponibilità. Da domani mi riattiverò per capire se ci sono le condizioni in città o comunque se c'è chi è interessato a questo tipo di investimento. Prendo atto di un atteggiamento rigoroso da parte della società e ora chi ha intenzione, voglia, possibilità di farlo può rivolgersi al sindaco".

Al momento non c'è un nome interessato: "Fino ad oggi nessuno ha svelato il proprio interesse, vediamo se ora a condizioni diverse si troveranno investitori per il futuro dell'Ac Prato".