Il cast di Getalive

Prato, 10 marzo 2015 - Getalive, la web serie sui giochi di ruolo tutta made in Prato, ha aperto il suo crowdfunding, cioè la raccolta fondi per produrre tutta la prima stagione dopo aver girato le prime tre puntate, che hanno riscosso un ottimo successo in termini di visualizzazioni e di consenso (lo dimostrano le molte candidature ai Rome Web Awards che saranno consegnati ad aprile). E lo fa con un partner d'eccezione: Lucca Comics & Games.

Sulla piattaforma "Eppela" (CLICCA QUI PER IL LINK) è possibile contribuire con una donazione a piacere. Certo, trattandosi di Getalive non poteva essere tutto così normale. Per cui i "pazzi" della serie hanno preparato un vero e proprio menu di ringraziamento: dalla menzione nei titoli di coda per chi dona 15 euro passando per ringraziamenti via via crescenti col salire del contributo (si passa dalle magliette a un invito a pranzo (cucinano gli attori), alla possibilità di conquistarsi un cameo nella serie. Per contribuire c'è tempo fino al 17 aprile.

"Per produrre l’intera prima stagione - si legge sul sito - abbiamo bisogno del tuo aiuto! Ci mancano dieci puntate. Ok non siamo a Hollywood e forse non vi stupiremo con incredibili effetti speciali. Getalive è qualcosa di semplice, divertente e leggero ma i suoi costi sono onerosi. Finora abbiamo lavorato con volontari che hanno dedicato il loro tempo e le loro energie per la soddisfazione di partecipare al progetto e sostenerlo. La cifra che speriamo di ottenere ci aiuterà a proseguire il lavoro già iniziato e in cui tante persone hanno creduto fin dall’inizio, rientrare nei costi sostenuti e, coprire tutte le fasi di realizzazione, dalla pre-produzione alla post-produzione. Quello che incasseremo servirà a: pagare i nostri euforici e appassionati attori; pagare la troupe, insomma tutti quei nomi che compaiono nei titoli di coda; affittare location, attrezzature e altre diavolerie per rendere Getalive qualcosa di ancora più (in)credibile; comprare oggetti e materiale di scena per rendere felici e meno stressati gli scenografi; dare da mangiare a troupe, attori e comparse sul set. E hanno fame; commissionare i costumi di scena ad artigiani esperti e fantasyosi; vestire centinaia di migliaia di comparse (una più, una meno)".

"Se riusciremo a raccogliere tutta la cifra - conclude il messaggio - gireremo le 10 puntate durante l'estate 2015 tra i boschi e le valli del ricchissimo patrimonio naturalistico toscano, come la già filmata e meravigliosa Riserva Naturale dell'Acquerino".

L’idea di GetALive nasce da Alessandro Patrizi, Marta Corti, Matteo Giovannelli, David Becheri, Emanuele Tassi (che è anche il regista) e Carlo Cupaiolo, a vario titolo parti di Clavisomni, Gruppolucenera e Babele Filmica. Nel cast, Francesco Gori, Duccio Mantellassi, Elena Talenti, Marcello Sbigoli, Azzurra Rocchi, Alessandro Patrizi.

Luca Boldrini