Minaccia i passanti con un cacciavite, poi tira calci all’auto della polizia: 28enne denunciato

Prato, dopo la perquisizione l’uomo è stato trovato in possesso di una spranga in metallo lunga 79 centimetri

Polizia in azione

Polizia in azione.

Prato, 28 febbraio 2024 – Ha minacciato il titolare di un negozio a Prato, poi ha brandito un cacciavite contro i passanti sul marciapiede. Un 28enne pakistano, già noto alle forze dell'ordine, è stato così denunciato ieri, 27 febbraio, dalla polizia per porto abusivo d'armi e oggetti atti ad offendere e minacce.

Portato in questura il l'uomo ha iniziato a sferrare calci contro i finestrini posteriori dell'autovettura tentando di infrangerli, e minacciando di morte gli agenti. Per questo è stato anche denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. A seguito di una perquisizione estesa anche all'autovettura del 28enne, è stato trovato in possesso di una spranga in metallo 79 centimetri, di due cacciaviti di 30 e 16 centimetri e anche di una forbice in metallo modificata artigianalmente.