MAURIZIO COSTANZO
Cronaca

Prato, il Moto Club compie 100 anni e festeggia al Giardino Buonamici

Il presidente Claudio Nutile: “La nostra associazione vuole far crescere il gruppo giovanile con l’esperienza di chi ha questa passione”

Foto di gruppo insieme a Bugetti e Calamai

Foto di gruppo insieme a Bugetti e Calamai

Prato, 5 luglio 2024 - Una festa di compleanno molto speciale in una serata stellata. È così che Il Moto Club Prato ha voluto celebrare i 100 anni di attività, al Giardino Buonamici, alla presenza di soci e istituzioni. Tanti i soci presenti oltre agli atleti junior e senior protagonisti nelle gare enduro in Toscana e a livello nazionale. Accanto al presidente Claudio Nutile e al delegato provinciale del motociclismo pratese Claudio Santini e al tecnico della scuola federale Mario Giuntini, sono venuti a festeggiare la società centenaria la sindaca di Prato Ilaria Bugetti e il presidente della Provincia di Prato e Sindaco di Montemurlo Simone Calamai. Pesente anche l'assessore allo sport di Montemurlo, Valentina Vespi oltre a tanti amici che sostengono l'associazione pratese. “Siamo una delle società più storiche – spiega il presidente del Moto club Prato, Claudio Nutile -. Un grazie al Comune di Prato e a quello di Montemurlo perchè abbiamo una grande possibilità quella di allenarsi nell’area off road avuta in gestione dal Comune di Montemurlo”. È stata dunque una grande e bella festa al Giardino Buonamici per il Moto Club Prato che ha voluto festeggiare in una serata stellata i suoi 100 anni. E non è mancato il taglio della torta. “La nostra associazione è viva grazie ai tanti volontari in primis, le mamme e le donne del club – ha aggiunto il presidente del Moto club Prato, Claudio Nutile –. La nostra associazione è pronta ai cambiamenti e soprattutto vuole far crescere il gruppo giovanile con l’esperienza di chi ha questa passione”. "Siamo una scuola federale – aggiunge il tecnico Mario Giuntini - e questo è il riconoscimento più importante perchè vogliamo far crescere questi ragazzi in maniera corretta e con una metodologia didattica corretta". "Prato ha tanta passione per le moto e l'enduro è una specialità unica - dice Santini - ci sono quattro club attivi e il Moto Club Prato fa un lavoro davvero importante a livello junior per la Federazione". Durante la serata sono scorse le immagini delle prestazioni dei vari piloti e proprio l'associazione pratese organizzerà una manifestazione domenica 6 ottobre a Prato per continuare i festeggiamenti dei 100 anni (1924-2024). "Siamo a supporto di questa associazione centenaria che fa della vitalità il suo modo di essere - spiega Valentina Vespi - il nostro territorio si presta a queste manifestazioni e noi daremo sempre il nostro appoggio affinchè gli atleti possano ritornare".