’Notti del mistero’. C’è L(una) di notte

Mercoledì alle 21,15 alla biblioteca di Montemurlo, presentazione del libro "L(una) di notte" della scrittrice pratese Laura Nardi. Una notte di mistero e di vendetta, con un cappello nero a tesa larga, un diario segreto e la luna premonitrice. Ingresso libero e gratuito.

Ultimo appuntamento con le ’Notti nel mistero’ alla biblioteca ’Bartolomeo Della Fonte’ di Montemurlo (piazza Don Milani, 1). Mercoledì alle 21,15 il la presentazione di ’L(una) di notte’, l’ultimo libro della scrittrice pratese Laura Nardi.

A dialogare con l’autrice

e a portarci nel mondo del mistero ci saranno i giornalisti Francesca ed Emanuele Vattiata.

La notte di Halloween non è mai stata così tenebrosa a Prato. I cadaveri di quattro donne, rinvenuti

a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro. Un cappello nero a tesa larga, come quello delle streghe, indossato dalle vittime di una mano misteriosa.

E poi un diario segreto,

la luna premonitrice e la fame di vendetta che corrode le anime. ’L(una) di notte’ è l’ultimo libro di Laura Nardi, uscito per la prima volta alla fiera del libro ’Pisa book festival’ fra il 3 e il 6 ottobre. L’ingresso alla serata

è libero e gratuito