Niente più code in via Morecci. La strada diventa a doppio senso

"Più accessibile il polo scolastico" Il Comune ha acquistato l’area di 2300 metri quadri da un privato

Niente più code in via Morecci. La strada diventa a doppio senso

Niente più code in via Morecci. La strada diventa a doppio senso

Buone notizie per la viabilità. Il Comune di Montemurlo ha acquistato il terreno di proprietà privata di 2309 metri quadri che permetterà di dare una risposta risolutiva ai problemi di traffico della zona di Morecci.

In settimana è stato perfezionato l’atto dal notaio con il quale l’amministrazione diventa proprietaria del terreno. Si tratta di un’acquisizione strategica che consentirà al Comune di raddoppiare la carreggiata di via di Morecci e di risolvere numerose criticità legate alla viabilità della zona.

La strada, nel tratto tra via Garibaldi e via Martiri della Libertà, diventerà così a doppio senso di marcia con immediati benefici su l’alleggerimento del traffico. L’allargamento consentirà anche di realizzare un marciapiedi per garantire la sicurezza dei pedoni e dei bambini che raggiungono la scuola a piedi. Si tratta di un intervento di grande importanza per migliorare la viabilità a servizio del polo scolastico e di tutta la zona residenziale di Morecci. Un atto propedeutico per l’adozione della variante numero 4 che passerà in consiglio comunale oggi, adozione che diventerà pienamente operativa entro i primi mesi del 2024.

L’acquisizione del terreno in via Morecci porterà anche alla sistemazione del percorso di via Palazzina tra l’asilo nido, in fase di completamento, e la via di Morecci stessa. La cessione di questi spazi consente al Comune di migliorare la viabilità in entrata e in uscita dalla zona del polo scolastico di Morecci spasso ingolfata dalle auto. La terza fase e ultima fase vedrà il completamento dell’anello stradale tra la via Morecci e via Palazzina intorno al nuovo polo scolastico che comprenderà a breve la scuola primaria, il nido d’infanzia e la nuova scuola per l’infanzia per realizzare la quale il Comune ha ottenuto circa 2 milioni di euro. "Grazie all’acquisto di questo terreno in via di Morecci possiamo procedere a ridisegnare tutta la viabilità della zona e risolvere alcune criticità legate alla circolazione - sottolinea il sindaco Simone Calamai -. Un importante progetto di miglioramento e potenziamento degli spazi pubblici nella zona del polo scolastico di Morecci che porterà benefici immediati alla viabilità nella zona centrale della città e nuovi servizi".

Nelle prossime settimane il Comune acquisterà, sempre da un privato, un altro terreno nella zona di via Moreccci che darà la possibilità al Comune di creare anche una nuova area a verde a completamento del nuovo polo scolastico. Da qui passerà anche un tratto della pista ciclopedonale ’Ciclo-sole’ tra Montale e Prato, ma soprattutto sarà possibile realizzare nuovi parcheggi a servizio dei residenti e delle scuole e di avere cessioni di aree per 16.500 metri quadri per realizzare spazi accessori agli istituti.