Montemurlo, al cimitero della Rocca al via la realizzazione di 180 nuovi ossarini

Il lavoro, pari a 32mila euro, sarà realizzato nella parte sud del cimitero e sarà completato a fine maggio

Il cimitero

Il cimitero

Montemurlo (Prato), 16 maggio 2024 - Due nuovi blocchi di ossarini saranno realizzati al cimitero comunale di Rocca a Montemurlo. Il lavoro prenderà il via lunedì prossimo, ha un valore di circa 32 mila euro e vedrà la realizzazione di 180 piccoli loculi. Si tratta di due strutture prefabbricate in alluminio rivestite di marmo bianco di Carrara che saranno collocate nella parte Sud del cimitero. I nuovi di ossarini si aggiungono a quelli già realizzati dal Comune negli anni scorsi e il loro posizionamento si è reso necessario poiché quelli attualmente esistenti sono quasi esauriti. I lavori di realizzazione delle due nuove strutture saranno completati entro la fine del mese di maggio. Nel 2018 erano stati installati vari blocchi per un totale di 156 ossarini, mentre nel 2013 ne erano stati realizzati 150. Attualmente sono oltre cinquecento gli ossarini realizzati dal Comune. Si tratta di piccoli loculi utilizzati per la tumulazione dei resti delle salme dopo il previsto periodo di inumazione o per accogliere le urne cinerarie a seguito di cremazioni. Quando una salma viene esumata e i resti non sono mineralizzati, questa deve essere di nuovo sepolta oppure i resti non mineralizzati possono essere cremati e sistemati in un urna nell'ossarino. A Montemurlo, così come prevede la legge e nel rispetto della volontà del defunto, dopo la cremazione della salma, e’ possibile disperdere le ceneri in aree appositamente destinate nel cinerario comune del cimitero comunale oppure in montagna, a distanza di oltre duecento metri da centri e insediamenti abitativi, in mare, ad oltre mezzo miglio dalla costa, nei laghi, ad oltre cento metri dalla riva, nei fiumi, in aree naturali, a distanza di oltre duecento metri da centri e insediamenti abitativi oppure in aree private. Il sindaco ricorda che il cimitero comunale è un luogo molto importante e l'amministrazione comunale pone una particolare attenzione alla sua manutenzione.