Macelli Freschi, festa di creatività Officina diventa un cantiere di idee

Tre giorni di mostre, talk, performance, concerti e teatro. Per stare insieme, condividere stimoli e divertirsi. Rapper sul palco, writers in azione, jam session, giochi da tavolo e laboratori per costruire strumenti musicali. .

Macelli Freschi, festa di creatività  Officina diventa un cantiere di idee
Macelli Freschi, festa di creatività Officina diventa un cantiere di idee

Si chiama Macelli Freschi e sarà una tre giorni – 15, 16 e 17 giugno - dedicata all’arte e alla creatività dei ragazzi, tra mostre, talk e laboratori, performance, design, concerti, teatro. Gli spazi di Officina Giovani, agli ex Macelli appunto, diventeranno ancora di più un cantiere culturale, un luogo in cui condividere idee e talenti, divertirsi, avere stimoli, stare insieme, con salutare distacco dagli smartphone. Sono davvero tanti gli appuntamenti, tutti gratuiti e aperti al pubblico che avrà l’opportunità di scoprire le diverse associazioni in residenza ad Officina individuate dal Comune tramite apposito bando: Codesign Toscana, Factory Tac, Cut - Circuito Urbano Temporaneo con Forme Arte Contemporanea e Collettivo Masc, Estuario Project Space, Factory Lab e Teatro Metropopolare. Ma ecco in sintesi il programma.

Si parte giovedì 15 giugno alle 17.30 con ColorAzioniUrbane Fest: gli ex macelli saranno invasi da street art, live painting e musica rap con esibizioni di giovani artisti del territorio. Sempre alle 17.30 inizierà il workshop gratuito di serigrafia a cura di Ninotchka Underground School di Firenze, in cui i partecipanti potranno personalizzare le proprie magliette tramite la tecnica della stampa serigrafica (i ragazzi dovranno portare la propria t-shirt). Dalla stessa ora giovani writers potranno sfidarsi a colpi di tag e murales sulle pareti di Officina Giovani messe a disposizione per l’occasione. Alle 18.30 sul palco esterno è in programma si terrà una sfida di free style che coinvolgerà giovani rapper del territorio. Dalle 20 alle 21 dj set e concerto finale con rapper emergenti: Roen & Giovane Veltro, Grinta, Circolo Vizioso Crew, Blotter e Lester Nowhere. Non solo. Dalle 17.30, e per tutta la serata, ci sarà il Tipster point, lo sportello per il supporto e l’ascolto sul gioco d’azzardo patologico, a cura della Cooperativa Cat, che proporrà anche una lezione base sul gioco degli scacchi e, a seguire, una gara simultanea durante la quale un maestro di scacchi giocherà contemporaneamente su più tavoli sfidando chi vorrà partecipare. Dalle 19 alle 24 è prevista anche l’apertura serale della Teca dei giochi a cura dell’associazione Più Prato.

Venerdì 16 e sabato 17 giugno spazio alle residenze creative. Collettivo Masc propone per venerdì alle 16.30, un laboratorio di costruzione di strumenti musicali con materiali si scarto e riuso. Alle 17.30 l’inaugurazione di Text Exhibition: una riflessione su mostre in programma a Officina curate da dieci curatrici under 30. Dalle 17.30 alle 19 Factory Lab propone il workshop gratuito di recitazione e storytelling Il cielo e le rose, una palestra creativa per "giocare" con i testi di Italo Calvino in occasione del centenario della nascita. Alle 20 tocca a Factory Tac con lo spettacolo Death is not Dead ispirato a Il conte di Khevenhüller di Giorgio Caproni e alle Storie dell’anno Mille di Tonino Guerra e Luigi Malerba. Dalle 21 jam session a cura di Collettivo Masc aperta a tutti i musicisti che vorranno unirsi all’improvvisazione.

Sabato dalle 14 alle 17.30 Codesign Toscana organizza il laboratorio editoriale Macelli Freschi Fanzine Publishing e il Collettivo Masc alle 16 una tavola rotonda su clima e sostenibilità. Alle 20 con Metropopolare Teatro ci sarà La Boum, performance per dare voce ai ragazzi; alle 21 di nuovo Factory Lab con un omaggio a Calvino fra musica e parole. Il sabato di Factory Tac è invece tutto dedicato alla musica elettronica: alle 15 un laboratorio di sperimentazione di composizione elettroacustica con i ragazzi del Liceo Musicale Rodari e dalle 22.30 concerto di Live Electronics. Saranno davvero tre giorni intensi a Officina Giovani, tante idee e occasioni per stare insieme.