Hanno ritirato il premio Barbara Enrichi, il produttore Alessandro Aiazzi,  Annamaria Mali
Hanno ritirato il premio Barbara Enrichi, il produttore Alessandro Aiazzi, Annamaria Mali

Prato, 30 settembre 2019 - SI ALLUNGA la scia di successi per il film made in Prato, «Forse è solo mal di mare», prima opera prodotta dalla casa di produzione Cibbé Film: sabato sera al Terra di Siena International Film Festival ha fatto incetta di riconoscimenti. Sono state premiate Barbara Enrichi come miglior attrice non protagonista e con il premio alla carriera, e la stessa Cibbè Film con il premio miglior film da parte del pubblico. A ritirare il prestigioso riconoscimento è stato Alessandro Aiazzi, uno dei produttori, accompagnato dall’attore Francesco Ciampi. «Sono felice di questo premio e ancora più felice che venga dal pubblico. Per noi è un motivo di grande orgoglio perché è la prima opera prodotta dalla Cibbé Film e stiamo riscontrando un grande successo e molti riconoscimenti, tra cui anche questo - ha detto Aiazzi con grande emozione - Si tratta di un premio prestigioso che dà grande forza e motivazione per proseguire il percorso in questo settore. Ringrazio Antonio Flamini e Maria Pia Corbelli per aver creduto nel film ed inserito in concorso. Un grazie ai miei soci e al cast artistico e tecnico che si è dimostrato di alto livello».
«E’ importante aver ricevuto il premio del pubblico - commenta Ciampi - perché quando gli spettatori vengono a vedere il film e si emozionano, noi esistiamo. Secondo me il premio del pubblico è il più bello».