I goliardi al centro trasfusionale
I goliardi al centro trasfusionale

Prato, 27 giugno 2019 - Martedì mattina i ragazzi dell'Ordine Goliardico del Chiavaccio si sono ritrovati all'ospedale di Prato per donare il sangue in nome dell'impegno civile.

"La Goliardia non è solo divertimento e spensieratezza - dice il Gran Gonfaloniere - ma è anche senso di appartenenza ad una comunità e fratellanza. Dietro lo scherzo si nasconde spirito critico ed amore per la nostra città". "Ci facciamo portavoce di questa usanza poco diffusa tra i giovani per cercare di trasmettere l'importanza dell'impegno civile e delle buone azioni", conclude.