Gli angeli del fango. Oltre 2mila volontari rispondono all’appello. Il grande cuore di Prato

La rete lanciata dai giovani del Pd. Biagioni: "Risultato straordinario". E tutti partecipano. Conta la voglia di fare del bene, non il colore politico.

Gli angeli del fango. Oltre 2mila volontari rispondono all’appello. Il grande cuore di Prato
Gli angeli del fango. Oltre 2mila volontari rispondono all’appello. Il grande cuore di Prato

La città che si rialza, che si rimbocca le maniche, che aiuta chi ha bisogno. Anche in queste drammatiche ore Prato mostra la generosità di cui è capace. Lo fanno imprese, famiglie, volontari. Lo stanno facendo gli angeli del fango, che hanno risposto all’appello lanciato dai giovani della segreteria del Pd, al quale hanno risposto giovani e meno giovani, a prescindere dal colore politico, uniti dalla volontà di fare del bene. In 24 ore si sono presentate quasi 2mila persone che in collaborazione con la protezione civile si sono messe al lavoro nelle zone più colpite: Santa Lucia, Galceti, Figline, Coiano. I volontari che si sono presentati con mezzi pesanti o piccoli furgoni hanno gestito la raccolta degli ingombranti a supporto di Alia al parcheggio di Maliseti. Chi non aveva materiale o attrezzature da lavoro è stato inviato all’Ippodromo per la preparazione dei sacchi di sabbia. In provincia le squadre hanno operato a Vaiano, La Briglia, La Foresta, Il Fabbro, Seano, Oste, Bagnolo, Cantagallo. A Montemurlo i volontari hanno fatto riferimento alla protezione civile di via Toscanini. "Una risposta straordinaria in poche ore. Ringraziamo tutti", dice il segretario del Pd Marco Biagioni. E oggi di nuovo al lavoro, perché c’è ancora tanto da fare. Sono a disposizione di chi vuole dare una mano questi numeri: 0574 32141, 333 9104328, 334 5488419, 338 7602123, 334 6160115. Sempre ieri il Comitato Città di Prato pro Emergenze onlus ha attivato una campagna di raccolta fondi a sostegno delle famiglie e delle imprese colpite. Per chi desidera fare una donazione i riferimenti sono: Iban IT31A0306921531100000005806, intestatario del conto Comitato Città di Prato Pro Emergenze onlus, causale Alluvione Prato, Istituto creditizio Banca Intesa Sanpaolo.