Giovanni Iannelli
Giovanni Iannelli

Prato, 9 ottobre 2019 - La città di Prato, dove era nato e risiedeva si appresta ad abbracciare Giovanni Iannelli, il ventiduenne atleta morto lunedì mattina all’ospedale di Alessandria dopo la terribile caduta in volata avvenuta sabato scorso sul circuito di Molino dei Torti. Nel pomeriggio di mercoledì attorno alle 16-17 la salma giungerà a Prato, e subito dopo sarà aperta la camera ardente presso la sede storica della Misericordia di Prato in via Convenevole 55, in pratica nel centro di Prato a due passi da piazza San Domenico e piazza del Duomo.

La camera ardente resterà aperta fino al momento dei funerali che si svolgeranno nella Basilica della Cattedrale di Santo Stefano, in pratica il Duomo nell’omonima piazza, con inizio alle ore 15. La Santa Messa sarà celebrata dal Vescovo di Prato Mons. Giovanni Nerbini.