Festival Zipoli, stasera ultimo concerto

Ultimo concerto della XIII edizione del Festival Zipoli, con l'esecuzione di brani di Gregori, Morandi e Zipoli, eseguiti dal virtuoso Enrico Viccardi e dal Piccolo Coro Melograno di Firenze. Una serata di grande qualità, diretta dal pratese Gabriele Giacomelli, per celebrare il più grande compositore pratese.

Festival Zipoli, stasera ultimo concerto
Festival Zipoli, stasera ultimo concerto

Ultimo concerto della XIII edizione del Festival Zipoli, dedicato al più grande compositore pratese. L’appuntamento, a ingresso libero, è per stasera alle 21, nella suggestiva pieve romanica di San Leonardo ad Artimino. La pieve custodisce un organo ottocentesco di piccole dimensioni ma di ottima fattura che sarà suonato dal virtuoso Enrico Viccardi (nella foto), già più volte ospite del festival. Viccardi eseguirà brani di Gregori, Morandi e l’intera Sonata in Sol minore, uno dei capolavori di Domenico Zipoli. Le voci del Piccolo Coro Melograno di Firenze – gruppo conosciuto in tutta Italia anche per le sue numerose apparizioni televisive su Rai1 – diretto da Laura Bartoli e accompagnato da Chiara Piccioli alla tastiera, si cimenterà nei versetti gregoriani di Zipoli e nell’esecuzione di suggestivi canti della tradizione natalizia come l’ucraino Carol of the bells e la dolcissima Ninna nanna di Johannes Brahms. Una serata per chiudere con la bellezza della musica un’edizione del Festival come sempre di grande qualità, grazie alla direzione artistica del pratese Gabriele Giacomelli, organista di fama internazionale e massimo conoscitore del compositore nato nella nostra città nel 1688 e morto a Cordoba in Argentina, il 2 gennaio nel 1726.