Quali sono i tamponi che permettono di ottenere la certificazione verde Covid-19? Sono tre i test che permettono alle persone che non si sono sottoposte alla vaccinazione anti Sars CoV2 di ottenere, comunque, il green pass.

Il più sicuro rimane il tampone molecolare naso-orofaringeo, ma l’analisi diagnostica richiede più tempo: il referto di questo esame si ottiene nell’arco di tre-sei ore ed il costo è alto. Ci sono poi i test antigenici, cioè i tamponi rapidi: l’esame viene eseguito con la medesima modalità del test molecolare, ma la risposta avviene in tempi molto rapidi: al massimo 30 minuti. Il governo ha stabilito prezzi calmierati per quelli somministrati dalle farmacie. Infine c’è il test salivare molecolare (quello usato nelle scuole).