Bolidi storici anche a Montemurlo. Domenica la kermesse organizzata dal Camet

Weekend dedicato alle auto storiche a Montemurlo con raduno organizzato dal Camet e Comune in ricordo dell'alluvione del 2023. Partenza da Prato e percorso della memoria lungo le zone colpite. Inclusione dei diversamente abili nel mondo del motorismo storico. Arrivo ad Agliana nel parco del Lago Primo Maggio.

Bolidi storici anche a Montemurlo. Domenica la kermesse organizzata dal Camet

Bolidi storici anche a Montemurlo. Domenica la kermesse organizzata dal Camet

Sarà un weekend nel segno delle auto storiche con l’inizio a Prato, domani, con il passaggio delle Mille Miglia per poi proseguire, domenica, a Montemurlo con il raduno di auto storiche organizzato dal Camet (Club Auto e Moto d’Epoca Toscano) con il patrocinio del Comune di Montemurlo. L’organizzazione ed il Comune di Montemurlo hanno voluto dare alla manifestazione di quest’anno una valenza particolare in ricordo della disastrosa alluvione di 9 mesi fa che ha portato lutti e gravissimi danni al territorio. Le auto storiche si troveranno in piazza Don Milani per le procedure di registrazione e dove resteranno esposte dalle ore 9 fino alle 10.30, ingresso libero. Le auto partiranno quindi in direzione delle Cantine Pancrazi e poi salire sulle colline fino alla Villa del Barone e la Rocca di Montemurlo. Sfileranno quindi nei luoghi dell’alluvione del 2023, lungo il torrente Bagnolo, l’abitato di Montemurlo e la zona industriale, con un "percorso della memoria" che ricordi quei giorni. Un’altra importante valenza del raduno di Montemurlo del 2024 è la dimostrazione di come sia possibile avvicinarsi al mondo del motorismo storico anche per i diversamente abili.

Le auto arriveranno quindi ad Agliana nel parco del Lago Primo Maggio dove resteranno esposte fino alle ore 16.