Aziende d’eccellenza. Il premio Confartigianato

Il 2 luglio al Castello dell’Imperatore l’evento che premia tre imprese che si sono distinte in "Tradizione, Innovazione, Sostenibilità". Il programma.

Aziende d’eccellenza. Il premio Confartigianato

Aziende d’eccellenza. Il premio Confartigianato

Non una semplice premiazione ma anche e soprattutto un momento di riflessione sul momento attuale in cui si trovano a operare le imprese del nostro territorio attraverso un confronto con prestigiose personalità, a cominciare dal presidente nazionale di Confartigianato, Marco Granelli. Si tratta della terza edizione di "Tradizione, Innovazione, Sostenibilità: Eccellenze 2024", l’evento che, martedì 2 luglio al Castello dell’Imperatore, a partire dalle 18,30, premierà tre aziende di Confartigianato Imprese Prato che si sono distinte rispettivamente nelle tre categorie citate, individuate da una giuria interna.

A introdurre i temi della serata sarà Federico Quaranta, conduttore e autore televisivo e radiofonico. A seguire si terrà la tavola rotonda sul tema di strettissima attualità: "IA e I@, incontro tra Intelligenze. Connubio per disegnare economia e società di domani".

Protagonisti, oltre a Quaranta, saranno Daniele Mazzei, professore associato presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa, le sue ricerche si concentrano sull’Intelligenza Artificiale per l’Internet delle Cose Industriali; la sindaca di Prato, Ilaria Bugetti; il presidente nazionale di Confartigianato, Marco Granelli, e il presidente di Confartigianato Imprese Prato, Luca Giusti.

Dopo un momento conviviale verranno premiate le tre aziende che si sono distinte nelle categorie di tradizione, innovazione e sostenibilità. La conduzione della serata è affidata alla giornalista Giulia Ghizzani.