Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
4 lug 2022
4 lug 2022

Muore investito dal treno a Pontedera: stop della tratta Firenze-Pisa

Linea ferroviaria interrotta per un'ora, attivati i bus sostitutivi

4 lug 2022
featured image
Operai al lavoro per ripristino della circolazione ferroviaria (Foto archivio Ansa)
featured image
Operai al lavoro per ripristino della circolazione ferroviaria (Foto archivio Ansa)

Pontedera, 4 luglio 2022 - Un uomo è morto investito da un treno a Pontedera . Lo rende noto la squadra dei vigili del fuoco di  Cascina  che è intervenuta insieme alla Misericordia di Peccioli in via Tosco Romagnola per il recupero del cadavere. In corso i rilievi per stabilire la dinamica dell'incidente. Intanto, la circolazione ferroviaria sulla  tratta Firenze - Pisa è stata ripristinata, dopo una interruzione durata circa un'ora. Organizzati servizi di  bus sostitutivi  tra  Empoli  Pisa

Chi è l'uomo investito dal treno

Secondo i primi accertamenti, la persona investita dal treno è un uomo di 32 anni, nato in Senegal e residente a Pontedera. Non è ancora chiara la dinamica del decesso. 

Treni cancellati e bus sostitutivi

A causa dell'interruzione della circolazione ferroviaria poi ripristinata dopo circa un'ora, sono stati predisposti dei  bus sostitutivi . Questi i treni cancellati o sospesi a causa dell'incidente secondo il portale Muoversi in Toscana, che dopo il ripristino della tratta fa sapere che comunque "permangono ritardi e cancellazioni": 

- 4039 (Firenze - Livorno) cancellato da Pisa a Livorno
- 18375 (Firenze - Pontremoli) cancellato da Empoli a Pontremoli
- 18373 (Firenze - La Spezia) cancellato da Empoli
- 4046 (Livorno - Firenze) cancellato intera tratta
- 4037 (Firenze - Livorno) cancellato intera tratta
- 4042 (Firenze - Livorno) cancellato intera tratta
- 4033 cancellato da San Romano a Navacchio 
- 18403 è originario da San Romano
- 18304 (Empoli - Firenze), ritardi
- 18303 (Firenze SMN - Pisa), ritardi 
- 4035 cancellato
- 4044 cancellato

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?