Fiera Fischi e Campanelle a Pontedera: Record nell'Edizione 115

La 115° edizione della Festa dei Fischi e delle Campanelle a Pontedera ha registrato un record di presenze, con circa 1500 persone presenti. La due giorni ha offerto visite al museo, dimostrazioni dei maestri di terracotta e ceramiche, escursioni in battello sull'Arno e l'evento spettacolare "Il Fuoco e l'Argilla".



Fiera Fischi e Campanelle a Pontedera: Record nell'Edizione 115

Fiera Fischi e Campanelle a Pontedera: Record nell'Edizione 115

L’antica fiera macina decenni e fa registrare il record di presente. Tanti, tantissimi e presenti al parco fluviale a La Rotta dove, tra sabato e domenica, è andata in scena la tradizionale Festa dei fischi e delle campanelle. All’edizione 115 dell’appuntamento organizzato dal Gruppo culturale e ricreativo Il Mattone, con il patrocinio del Comune di Pontedera, sono state circa 1500 le persone presenti. Il clou è stato l’evento spettacolare “Il Fuoco e l’Argilla”, con l’apertura del forno che si è svolta nella serata di ieri l’altro. Ma la due giorni, abbinata anche alla trentennale sagra del bombolone, ha visto tutta una serie di iniziative seguitissime: le visite al museo di Mattonai, l’accensione del forno di bottiglie di vetro per la cottura dei mattoni, la dimostrazione dei maestri di terracotta e ceramiche, le escursioni in battello sull’Arno.