Accoltellata alla gola dall’ex, la donna sottoposta a un delicato intervento: risponde alle cure

Pontedera, la 57enne si è svegliata e non sarebbe in pericolo di vita. Attesa per l’udienza di convalida dell’arresto

Pontedera, 16 ottobre 2023 – La donna che è stata accoltellata alla gola dall’ex compagno a Pontedera, è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico. In base a quanto si apprende, nonostante sia ancora ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Felice Lotti, sta rispondendo alle cure. La 57enne, ex agente di polizia penitenziaria, si è svegliata e non sarebbe in pericolo di vita. 

Intanto, il pubblico ministero Fabio Pelosi ha chiesto la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere per Valerio Spinelli, il 36enne livornese che ha accoltellato la donna sabato scorso. L’udienza di convalida è fissata per domani, martedì 17 ottobre, in tribunale a Pisa. 

L'uomo è accusato di tentato omicidio e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Al momento dell'arresto, circa un'ora dopo aver commesso la brutale aggressione, l'uomo, bloccato dai carabinieri alla stazione ferroviaria mentre aspettava un treno per rientrare a Livorno, aveva ancora in tasca il coltello a serramanico insanguinato, una lama di 10 centimetri, con cui aveva ferito gravemente la ex compagna.