Torna il cinema sotto le stelle. Un’arena con film per tutte le età

Proiezioni in Porta al Borgo, ingresso da via delle Pentole. Il programma da domani fino alla fine di luglio

Torna il cinema sotto le stelle. Un’arena con film per tutte le età

Torna il cinema sotto le stelle. Un’arena con film per tutte le età

L’impianto resta lo stesso, con una proposta articolata in diverse sezioni quali ‘family’, ‘grandi successi’, ‘d’essai’ e ‘invisibili’, in più una selezione condivisa con il Pistoia Docufilm Festival. Fuori ora la programmazione dell’arena cinema estiva a cura di Mabuse (la stessa che cura quella del cinema Roma di via Laudesi), che torna negli spazi all’aperto di Porta al Borgo (con accesso da via delle Pentole 4) per tutta l’estate a partire da domani, venerdì 20 giugno e fino a settembre. La proiezione inizia sempre alle 21.30, il prezzo dei biglietti è di 6 euro l’intero, 5 il ridotto (bimbi dai 3 ai 14 anni, over 65) con possibilità di acquistare abbonamenti a dieci (45 euro) o cinque ingressi (25 euro); le proiezioni del ciclo Cinema Revolution sono a 3.50. Di seguito ecco i film in programma fino a fine luglio.

Si parte con un maestro, Woody Allen, e il suo ultimo "Un colpo di fortuna", storia d’amore che poi così perfetta si rivelerà non essere. Spazio al genere drammatico sabato 22 giugno con "The Old Oak" di Ken Loach, seguito, domenica 23 giugno, dal road movie di De Luigi, "50 km all’ora" con lo stesso De Luigi e Accorsi. Ultima settimana del mese che scorre così: lunedì 24 "Memory" di Michel Franco, martedì 25 spazio all’animazione con il gatto ghiotto di lasagne "Garfield-Una missione gustosa" di Mark Dindal, mercoledì 26 la pellicola brasiliana "Deserto particular" di Aly Muritiba, giovedì 27 giugno "La Chimera" di Alice Rohrwacher, venerdì 28 giugno (e in calendario anche il 14 luglio) "Perfect Days" di Wim Wenders, sabato 29 (e anche il 26 luglio) "Il ragazzo e l’airone" di Hayao Miyazaki e domenica 30 la tanto chiacchierata produzione di Paola Cortellesi, "C’è ancora domani" (che ritornerà anche il 12 e 28 luglio). Luglio inizia con una pellicola datata 1980 e proposta in collaborazione con Pistoia Docufilm Festival: si tratta de "Il valore della donna è il suo silenzio" di Gertrud Pinkus; l’ingresso è gratuito.

Si torna con distribuzioni più attuali già il 2 luglio con "Wonka" di Paul King, il 3 luglio con "Il cielo brucia" di Christian Petzold, il 4 luglio "The Holdovers - Lezioni di vita" di Alexander Payne, il 5 "Povere Creature!" di Yorgos Lanthimos, il 6 "Cattiverie a domicilio" di Thea Sharrock e il 7 (con riprogrammazione il 19 luglio) il film Oscar "La zona d’interesse" di Jonathan Glazer. In sequenza cronologica la programmazione prosegue con "Anulloje Ligjin" di Fabrizio Bellomo (8 luglio, ingresso gratuito), "Kung fu Panda 4" di Mike Mitchell e Stephanie Stine (9 luglio), "Una spiegazione per tutto" di Gábor Reisz (10 luglio), "Anatomia di una caduta" di Justine Triet (11 luglio), il bellissimo "Io capitano" di Matteo Garrone (13 luglio).

Pellicola che parla pistoiese con la sua regista Virginia Bellizzi che sarà all’arena il 15 luglio con il documentario "Oltre la valle". Si prosegue con "Ghostbuster- Minaccia glaciale" di Gil Kenan il 16 luglio, "Ancora un’estate" di Catherine Breillat il 17 luglio, "Gloria!" di Margherita Vicario il 18, "Un mondo a parte" di Riccardo Milani il 20 e "Povere creature!" di Yorgos Lanthimos il 21.

Per chiudere questa prima tranche di luglio – con agosto e settembre che saranno resi noti più avanti - "La sala professori" di Ilker Çatak (22 luglio), "Inside Out 2" di Pete Docter il 23 luglio, "Drive-Away Dolls" di Ethan Coen il 24 luglio, "Palazzina Laf" di Michele Riondino il 25 luglio, "Il gusto delle cose" di Tran Anh Hung il 27 luglio, "Past lives" di Celine Song il 29 luglio, "IF-Gli amici immaginari" di John Krasinski il 30 luglio e "Le Ravissement" di Iris Kaltenbäck il 31 luglio.

l.m.