Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
20 mag 2022

Rapinano e feriscono una 14enne fuori da scuola, denunciati due coetanei

Accade all'uscita da una scuola di Pistoia. I responsabili individuati grazie alle telecamere di videosorveglianza

20 mag 2022
CARDINI LECCO = CONTROLLI E POSTI DI BLOCCO - INTERVENTO DEI CARABINIERI - ESTIVO - ESTIVA - ARCHIVIO
Carabinieri in una foto di repertorio
CARDINI LECCO = CONTROLLI E POSTI DI BLOCCO - INTERVENTO DEI CARABINIERI - ESTIVO - ESTIVA - ARCHIVIO
Carabinieri in una foto di repertorio

Pistoia, 20 maggio 2022 - Avrebbero immobilizzato, strattonato e rapinato una quattordicenne appena uscita da scuola, mentre era in attesa dell'autobus, per poi rapinarla del portafoglio, contente circa 20 euro. Per questo due quindicenni, rintracciati dai carabinieri, sono stati denunciati in stato di libertà alla procura per i minorenni di Firenze.

Il fatto – spiega una nota dell'Arma - è avvenuto il 5 maggio scorso in piazza San Francesco a Pistoia. Subito dopo i due baby rapinatori si sono dati alla fuga, inseguiti dalla quattordicenne, che tuttavia dopo poche centinaia di metri li ha persi di vista.

Le ricerche da parte della vittima sono però proseguite fino a rintracciare i due coetanei all’interno di un bar. Mentre uno dei ragazzi, vistosi scoperto, si è allontanato immediatamente, l’altro, afferrato dalla vittima per un braccio, si è divincolato violentemente dalla presa, procurando alla ragazza lesioni alla mano sinistra, dandosi poi anche lui alla fuga dopo aver lanciato per terra il portafoglio, ormai privo di denaro, che prima portato via dallo zaino della 14enne.

La ragazza è stata quindi accompagnata all’ospedale di Pistoia, dove le è stata diagnosticata una frattura ad un dito della mano sinistra. Le indagini dei carabinieri, hanno consentito di accertare i fatti, attraverso la visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza e, successivamente, anche attraverso la testimonianza fornita dalla vittima.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?