Precipita dall’albero per recuperare il gatto

Un uomo di 38 anni è caduto nella notte da un’altezza di circa sette metri. E’ stato subito trasportato all’ospedale San Jacopo in codice rosso .

Precipita dall’albero per recuperare il gatto

Precipita dall’albero per recuperare il gatto

Ha rischiato la vita per recuperare il suo gatto che si era arrambicato su un albero e non riusciva a scendere. E’ il grave infortunio di cui è rimasto vittima, nella notte fra venerdì e sabato, un uomo di 38 anni di San Marcello che è precipitato da un’altezza di circa sette metri. Secondo quanto abbiamo appreso, l’uomo avrebbe tentato di recuperare il suo gatto che si era allontanato dall’abitazione per poi salire sull’albero. L’incidente è avvenuto nella zona del villaggio Bellavista, sulla strada che collega Gavinana a San Marcello.

Lo sfortunato protagonista della vicenda, dopo qualche tentativo di far scendere l’animale, avrebbe deciso di salire sull’albero nel tentativo di riportare a terra il micio. Per motivi ancora non noti, forse mettendo un piede in fallo, forse perché un ramo non ha sopportato il suo peso, qualunque sia stata la dinamica, l’uomo è rovinato a terra da un’altezza tra i sei e i sette metri. Una caduta spaventosa che gli ha procurato diversi traumi. Alle 23.23 l’equipaggio della Croce Rossa di San Marcello è stato messo in allerta dal 118, e ha raggiunto rapidamente il luogo della caduta dove i volontari hanno prestato i primi soccorsi all’uomo, residente nel Comune di San Marcello Piteglio, pur non essendone originario. Assieme ai volontari della Croce Rossa è sopraggiunta l’automedica dal vicino ospedale.

Dopo averlo messo in sicurezza attuando tutte le procedure previste, i volontari lo hanno caricato sull’autoambulanza per trasferirlo al pronto soccorso dell’ospedale San Jacopo, a Pistoia, in codice rosso.

Non è chiaro cosa abbia spinto l’uomo ad assumersi un rischio così elevato, per giunta in condizioni di luce assente, vista l’ora notturna. Le condizioni, pur serie, per i traumi riportati in seguito alla caduta, non sono tali da far temere per la sua vita.

Il ferito è stato affidato alle cure dei sanitari del pronto soccorso dell’ospedale San Jacopo che hanno proceduto a tutti gli accertamenti del caso.

Andrea Nannini