Obiettivo difesa di ferro. La Pistoiese va su Polvani

Il centrale ha rescisso con l’Arezzo, a centrocampo spunta il nome di Basanisi

Obiettivo difesa di ferro. La Pistoiese va su Polvani

Obiettivo difesa di ferro. La Pistoiese va su Polvani

L’organigramma è stato presentato, il nuovo logo è stato svelato, adesso manca ’solo’ la composizione dell’organico. Che non è poco anzi, è moltissimo. Molti rumors e possibili trattative sono circolate nei giorni scorsi ma ad oggi, col calciomercato aperto ufficialmente dal 1 luglio, nessun movimento ufficiale è stato ancora annunciato dalla Fc Pistoiese. Il lavoro da fare certamente non manca per Sergio Iorio e la sua squadra. In primis la dirigenza dovrà occuparsi di presentare la domanda d’iscrizione alla Serie D 2024/2025. Il periodo in cui potrà essere inoltrata, in via telematica, la richiesta va da lunedì 8 fino a giovedì 12. Intanto però il direttore sportivo Massimo Taibi sta continuando a lavorare per chiudere più accordi possibili coi calciatori che vestiranno la maglia arancione, sempre in attesa dei primi annunci ufficiali da parte del club.

Gli ultimi nomi emersi, in ordine cronologico, sono di assoluto valore per la quarta serie e in caso positivo darebbero ulteriormente credibilità al progetto arancione. Sarebbero infatti vicini alla Pistoiese il difensore Lorenzo Polvani e il centrocampista Andrea Basanisi. Il primo ha rescisso due giorni fa il proprio contratto con l’Arezzo, club in cui aveva militato negli ultimi due campionati, vincendo la Serie D e centrando i playoff in Serie C. In passato ha giocato anche in cadetteria con l’Empoli, prima di infortunarsi in modo grave e di ricominciare dai dilettanti. Basanisi invece è un centrocampista centrale che la scorsa stagione si è diviso tra Nocerina e Barletta, ma che in carriera ha sempre fatto il titolare nella massima serie dilettantistica, mostrando anche una notevole propensione ad andare a segno. L’arrivo di Polvani rinforzerebbe una batteria di difensori over di assoluto valore, in cui potrebbero trovare spazio anche Bertolo, Donida e Mazzei, mentre Basanisi rimpolperebbe una mediana in cui dovrebbero rivedersi anche Caponi e Grilli.

Non solo prima squadra però, perché l’attenzione del nuovo corso arancione è rivolto anche al settore giovanile. Mercoledì e giovedì, al Melani, è infatti andato in scena l’open day rivolto ai bambini nati dal 2015 in giù. Un’iniziativa mirata ad avvicinare i piccoli al gioco del calcio e in particolare alla realtà della Pistoiese.

Michele Flori