I soccorsi al vivaio Mati (Acerboni/Fotocastellani)
I soccorsi al vivaio Mati (Acerboni/Fotocastellani)

Pistoia, 13 marzo 2019 - Non ce l'ha fatta Rahshta Sokol, l'operaio albanese 45enne caduto da una scala mentre lavorava nel vivaio Mati, a Ponte Stella. L'incidente era accaduto ieri mattina. L'uomo, insieme ad altri operai, stava rialzando i pini in vaso che nella notte erano caduti a terra, colpiti dalle raffiche di vento. Un’operazione che aveva fatto mille volte, ma qualcosa non è andato come sempre. La caduta da tre metri gli aveva provocato una frattura cranica. Le sue condizioni erano apparse disperate fin da subito. All’arrivo dei sanitari, sembra che l’operaio fosse privo di coscienza, e che sia andato per ben due volte in arresto cardiaco, tanto che hanno dovuto rianimarlo. Sul posto era intervenuto anche l'elicottero Pegaso. Tra le ipotesi, non si esclude che sia stato un malore a provocare quella caduta così rovinosa. .