Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Addio a Giulia, giovane madre e interprete morta a 40 anni

La giovane è morta ieri dopo aver lottato a lungo e con coraggio contro una grave malattia

featured image
Daniela Iuliana Mihalcea

Pistoia, 9 maggio 2022 - Lutto a Pistoia e oltre per la perdita di una giovane vita. Si è spenta ieri mattina all’ospedale San Jacopo dopo aver lottato a lungo, e con coraggio, contro la grave malattia che l’aveva colpita, Daniela Iuliana Mihalcea, da tutti conosciuta come Giulia. Era nata il 14 maggio del 1982 a Galati, in Romania. Per alcuni anni aveva lavorato come interprete sia per gli uffici della Procura della Repubblica che per il tribunale.

Lascia il compagno Lorenzo e il figlio di sette anni, Alessandro. "Sei stata una compagna di vita perfetta – sono le parole di Lorenzo –, una mamma amorevole e premurosa. La tua scomparsa è un dolore talmente grande da pensare di non riuscire ad andare avanti. Ma come mi hai insegnato tu, nella vita è necessario lottare ed io lotterò per te e per il nostro piccolo Ale che ha ancora tanto bisogno della sua mamma. Mi consola sapere che dove sei andata non sarai mai sola perché mia madre Tiziana continuerà come sempre a prendersi cura di te. Per sempre tuoi, Lorenzo e Alessandro".

Dalla Romania sono arrivati i genitori, Iordana e Ion e la zia Mihaela. La saluta il suocero Stefano. La camera ardente è allestita alla Misericordia di Montale, i funerali martedì 10 maggio alle 15.30 nella chiesa di Santa Maria Assunta a Santomato, dove viveva. Alla famiglia di questa giovane e dolce mamma giungano le condoglianze anche da parte della redazione de La Nazione.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?