Treppio (Sambuca Pistoiese)
Treppio (Sambuca Pistoiese)

Pistoia, 17 dicembre 2019 - Con l’obiettivo di favorire l’accesso al lavoro tra le fasce più svantaggiate della popolazione, i Servizi sociali dell’Unione dei Comuni montani dell’Appennino pistoiese hanno istituito una borsa lavoro della durata di un anno. L’iniziativa è rivolta ai cittadini maggiorenni residenti nei Comuni dell’Unione – San Marcello Piteglio, Abetone Cutigliano, Sambuca Pistoiese – che si trovino in situazioni di disagio socioeconomico in seguito alla perdita del lavoro e/o all’inoccupazione. Il beneficiario della borsa lavoro avrà il compito di fornire aiuto a persone anziane e vulnerabili residenti nel Comune di Sambuca Pistoiese e riceverà un incentivo pari a 400 euro mensili nonché la copertura assicurativa, a fronte di un impegno di 25 ore settimanali. In concreto, potrà: aiutarle a raggiungere uffici postali, ambulatori medici o negozi per acquisti di prima necessità con l’ausilio dell’automobile acquistata grazie al contributo della Fondazione Caript; fornire servizi di trasporto sociale garantendo la possibilità di effettuare spostamenti a persone con ridotta mobilità o incapaci di muoversi autonomamente; distribuire e consegnare pacchi alimentari o pasti a domicilio nell’ambito della convenzione esistente tra i Servizi sociali dell’Unione e le associazioni di volontariato del territorio; tenere compagnia a persone anziane o vulnerabili che alloggiano in residenze dedicate; supportare l’ingresso nel mondo del lavoro di soggetti in condizione di vulnerabilità sociale accompagnandoli al Centro per l’Impiego, aiutandoli nella stesura di curricula o nella compilazione di documenti specifici. Per fare domanda è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea, ma possono partecipare anche i cittadini extracomunitari in possesso di regolare permesso di soggiorno; residenza anagrafica nel territorio dei Comuni aderenti all’Unione; idoneità fisica al lavoro; età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 60; attuale stato di disoccupazione (l’assegnazione della borsa è incompatibile con la percezione di qualsiasi altro reddito o indennità di sostegno al reddito); possesso della patente di guida B; non fare parte del Consiglio o della Giunta dell’Unione assegnataria della borsa lavoro; godimento dei diritti civili e politici, assenza di condanne e procedimenti penali che impediscano la costituzione di rapporti di impiego con la Pubblica amministrazione. La domanda dovrà essere redatta utilizzando il modulo scaricabile dal sito web dell’Unione dei Comuni (www.ucap.info) o reperibile presso l’ufficio Servizi sociali del Comune di San Marcello Pistoiese o l’Urp del Comune di Sambuca Pistoiese. Dovrà essere corredata da una copia del documento di identità, dal modello Isee in corso di validità e da un eventuale certificato di invalidità superiore al 67% di un componente del nucleo familiare. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro il 10 gennaio 2020.