Manga, fumetti e sfide in costume: torna la magia di "Fort Comics"

La prima edizione del "Serravalle Fort Comics" si apre con grande attesa per replicare il successo dell'anno precedente. Due giorni dedicati ai manga e ai fumetti, con eventi, concorsi e concerti, promettono un'esperienza coinvolgente per gli appassionati.

Manga, fumetti e sfide in costume: torna la magia di "Fort Comics"

Manga, fumetti e sfide in costume: torna la magia di "Fort Comics"

"La prima edizione ha riscosso un grande successo. Ci aspettiamo di bissare l’ottimo risultato dello scorso anno". L’assessore alle attività produttive Benedetta Vettori ha così presentato il "Serravalle Fort Comics" diretto artisticamente da Massimo Borgioli, che si aprirà oggi alle 15 e si chiuderà domani sera. Due giorni di eventi organizzati dalla Pro Loco (con il supporto del Comune) e dedicati agli appassionati di manga, fumetti e cartoni animati, fra musica, quiz, talk show e concorsi in costume nella cornice offerta dal borgo e dalla rocca di Serravalle. Nel corso della giornata inaugurale si terrà fra le altre cose una gara di "cosplay" a tema anni ‘70-‘80-‘90, con i partecipanti che impersoneranno personaggi di fumetti o cartoni (con premiazione alle 18:30) e una "battaglia laser" sulla scia di Star Wars (alle 21). Per poi chiudere alle 21:30 con il concerto della band Banana Split.

Le operazioni riprenderanno quindi domani, dalle 11 alle 16, replicando l’esibizione del giorno precedente, salirà sul palco Adriano Mariotti, vincitore del programma televisivo "Don’t forget the lyrics". E fra altre sfide fra cosplayer (che culmineranno nella parata dei figuranti programmata per le 19) gli appuntamenti proseguiranno sino alle 21 con "Deliranza Time", la festa conclusiva che darà ai presenti l’arrivederci al 2025. "Un’edizione con tantissime novità e attrazioni, che ci fa ben sperare – ha concluso l’assessore al turismo Maurizio Bruschi - abbiamo previsto inoltre visite guidate del borgo e della Torre del Barbarossa, per godersi lo spettacolo dall’alto. La Pro Loco metterà infine a disposizione un servizio-navetta che dalla frazione di Masotti consentirà di raggiungere il luogo dell’evento".

Giovanni Fiorentino