Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
3 ago 2022
3 ago 2022

L’anticiclone africano resterà un incubo a lungo

Non si raggiungeranno i picchi di luglio e le notti saranno più fresche. Ma termometro a 36 gradi

3 ago 2022

Le poche gocce cadute in città e sulla piana non devono ingannare: l’anticiclone africano la farà da padrone anche nei prossimi giorni in città, con quella che può essere quantificata come la quinta ondata di caldo stagionale sul nostro territorio. Fortunatamente non si dovrebbero raggiungere i picchi di metà luglio, quando per giorni la colonnina di mercurio ha toccato e superato i quaranta gradi in pianura. Questa volta dovremmo fermarci a 3637 gradi al pomeriggio, comunque almeno 45 gradi oltre la media del periodo. Dato per scontato il caldo, ci sono delle note positive: le temperature nelle ore notturne caleranno meglio rispetto alle ondate di caldo di luglio, e questo permetterà notti quasi in media con le temperature del periodo. Tradotto: si riuscirà a dormire piuttosto bene, specialmente nelle aree di campagna, anche senza condizionatori in funzione. L’altra nota positiva è l’umidità, che dovrebbe mantenersi su valori abbastanza bassi almeno fino a giovedì, quindi con scarsa sensazione di afa. Niente di nuovo, purtroppo, sotto il profilo della siccità: per i prossimi sette giorni in città sono improbabili precipitazioni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?