Annullata la sagra delle frugiate di Vellano e tutte le iniziative

collaterali. "Non ci sono le condizioni per fare la festa delle castagne, è tutto rimandato all’anno prossimo". Con poche parole, Sandro Maltagliati, presidente del circolo Arci di Vellano annuncia che dopo 53 anni di ininterrotta attività, anche questa manifestazione viene annullata a causa del diffondersi del coronavirus. "Abbiamo preferito – continua – tutti d’accordo e in sintonia con l’amministrazione comunale, fermarsi per una edizione. Per tutti noi la sagra delle frugiate è l’appuntamento più importante dell’anno per il quale lavoriamo con grande passione, ma abbiamo verificato che non esistono le condizioni per poterla effettuare con la massima sicurezza". Annullati anche la cena con piatti tipici a base di castagne in programma sabato 17 ottobre ed il pranzo della domenica successiva, 18 ottobre così come viene annullato per entrambi i giorni, il mercatino delle castagne e della farina nuovo raccolto. "Stiamo progettando di ampliare la festa delle farine di castagne del prossimo gennaio – conclude Maltagliati – con la speranza che le cose siano migliorate e vedrete che allora non mancheranno le frugiate anche se un po’...fuori stagione!"