Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

"Il Pozzo di Giacobbe" aiuta l’Emporio sociale

L’associazione di volontariato si occuperà della raccolta di beni necessari. Adesso si pensa agli assorbenti, un articolo che è ancora troppo costoso

La raccolta nei punti Conad City di Quarrata
La raccolta nei punti Conad City di Quarrata
La raccolta nei punti Conad City di Quarrata

Il Pozzo di Giacobbe, associazione di volontariato attiva su Quarrata dal 1986, ha scelto di dare aiuto su un’esigenza tanto costosa quanto inderogabile: a partire dal 3 marzo fino alla fine di giugno, ogni giorno nei punti della grande distribuzione Conad City di via Roma e Pam di via Statale, ogni martedì e giovedì dalle 16,30 alle 18,30 alla Coop di via Scopelliti, ha attivato la raccolta di assorbenti da donna, che poi saranno distribuiti tramite l’Emporio Sociale dell’area quarratina. È anche possibile acquistare gli assorbenti in autonomia e portarli all’Emporio Sociale ( il lun 16-19, mer 9-12, ven 15-18). Può sembrare un aiuto di poco conto, invece è fondamentale trattandosi di beni indispensabili, sui quali per decenni è stata viva la battaglia per contenerne il prezzo, attraverso le aliquote Iva: battaglia che, finalmente, nella manovra di bilancio 2022 le ha viste passare dal 22% al 10% per tamponi e assorbenti. Coi tempi che corrono non è sufficiente, per molte donne il costo da sostenere è ancora troppo alto, così il Pozzo di Giacobbe andrà loro incontro con questa iniziativa che aiuta a far quadrare i conti del bilancio familiare, fornendo un bene di prima necessità. Ricordiamo che all’Emporio Sociale possono accedere le famiglie che ne abbiano fatto domanda, un iter che prevede la collaborazione fra il Pozzo (germoglio che prende vita della grande pianta Caritas) e i servizi sociali del Comune di Quarrata. Il negozio è infatti molto speciale, attrezzato come un qualunque supermercato, ma con la differenza che quando si arriva alla sua cassa come è noto si spendono "punti", non soldi: per averli è necessario seguire l’iter previsto dal Comune per l’accredito. www.pozzodigiacobbe-onlus.com.

Alessandra Chirimischi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?