Il sindaco Fabio Berti, personale della biblioteca e membri del fondo Mungai
Il sindaco Fabio Berti, personale della biblioteca e membri del fondo Mungai

"Come tutti sanno il Fondo Marco Mungai nasce come fondo librario alla biblioteca San Giorgio di Pistoia, ogni anno infatti abbiamo cura di donare nuovi testi alla biblioteca della nostra città affinché possano essere a disposizione di tutti. Oggi abbiamo deciso di fare lo stesso per la biblioteca di Chiesina Uzzanese", dichiara Giulio Lotti presidente dell’associazione culturale Fondo Marco Mungai. "Nella lista dei libri donati sono presenti grandi classici della letteratura e del pensiero occidentale. Il più importante criterio di scelta sono stati, indubbiamente, gli interessi e le idee che Marco aveva e stava maturando. Si prenda dalla lista, a luminoso esempio, "Il trattato del ribelle" di Ernst Jünger, uno dei testi da lui più letto e adorato", prosegue Nicolò Bindi membro dell’associazione che cura i più importanti criteri di scelta dei testi. "Abbiamo accolto con piacere l’idea degli amici del Fondo Marco Mungai di ampliare il patrimonio librario di Chiesina Uzzanese con nuovi testi in memoria di Marco. Una bellissima idea quella di ricordare attraverso la cultura un amico che non è più tra noi. Come già annunciato in conferenza stampa, il rapporto fra la nostra amministrazione e il Fondo si rafforzerà ancora di più con alcune collaborazioni in alcuni progetti culturali già presenti nel nostro piccolo paese", dichiara il sindaco Fabio Berti.