Entrano in casa per rubare. Polizia arresta due donne

Le malviventi, di etnia rom, forzano la porta di un appartamento in centro. Un vicino dà l’allarme, alcuni passanti le rallentano. Fino all’arrivo della volante.

Entrano in casa per rubare. Polizia arresta due donne

Entrano in casa per rubare. Polizia arresta due donne

Un veloce ’colpo’ nel centro storico cittadino per guadagnarsi la giornata, e molto altro. Ma, qualcosa, nel piano attuato dalle due malviventi non ha funzionato per il verso giusto, tra qualche rumore di troppo e la confusione nel cercare di sfuggire ad alcuni passanti che si erano trasformati, per l’occasione, in autentici placcatori. E, alla fine, per le due donne sono scattati gli arresti domiciliari. Nei giorni scorsi, un equipaggio della Polizia di Stato è stato chiamato ad interveniredopo la segnalazione di un tentativo di furto in appartamento poco al di fuori del centro cittadino, portato avanti da due donne di etnia rom: entrambe, dopo i controlli del caso, sono risultate residenti in provincia di Rovigo con precedenti specifici per questo identico tipo di reati. Le due erano sono state viste intente nel provare ad entrare in un’abitazione, come dimostrato dagli evidenti segni di effrazione che sono stati rinvenuti sulla porta d’ingresso. In quegli attimi, però, un vicino residente che si era accorto di quel che stava succedendo ha provato a distrarle, richiamando anche l’attenzione di chi stava passando per strada. Rivisti i propri piani, in pochissimi secondi le due hanno optato per darsi alla fuga. Proprio in questo frangente, altri cittadini si sono interposti lungo la loro strada per cercare di fermarle, facilitando l’intervento della pattuglia della squadra Volante della Polizia di Stato di Pistoia, che è riuscita ad intercettare le due malviventi poco distanti dall’appartamento che avevano provato a violare, con addosso oggetti da scasso. Le responsabili che sono state accusate del reato di rapina impropria: a seguito dell’udienza di convalida, l’autorità giudiziaria ha poi disposto gli arresti domiciliari.