Anpi in lutto, è morto Dumas Remoli: l’ultimo partigiano pistoiese

Era presidente onorario dell’Anpi e della sezione Pietro Gherardini di Pistoia

Dumas Remoli (foto web)

Dumas Remoli (foto web)

Pistoia, 28 settembre 2023 - È morto Dumas Remoli, l'ultimo partigiano vivente nel comune di Pistoia, nato nel quartiere delle Fornaci il 30 agosto 1927. Con grande dolore l'Anpi- Comitato Provinciale e la Sezione Pietro Gherardini di Pistoia hanno annunciato la scomparsa del presidente onorario. Dumas Remoli non aveva ancora diciotto anni quando, spinto dal grande amore per la libertà trasmessogli dalla famiglia, a Pistoia già liberata, decise di arruolarsi come volontario per portare a compimento la Liberazione dell'Italia. Il 16 febbraio 1945 Dumas partì da piazza del Duomo insieme ad altri 500 giovani volontari, arruolati nei Gruppi di Combattimento del ricostituito esercito italiano, che affiancarono gli Alleati nella Liberazione del Nord Italia. Non essendo ancora maggiorenne, dovette ottenere un permesso speciale dal Ministero della Guerra e dal Cnl. Partecipò nella divisione Cremona alla battaglia del Senio, nel comune di Alfonsine, il 10 aprile 1945, poi proseguì fino a Venezia, dove pochi giorni dopo, sul campanile di San Marco, fu fatto sventolare il tricolore. Da questo pomeriggio Dumas Remoli sarà esposto nelle cappelle del Commiato della Misericordia, in via del Can Bianco.

Maurizio Costanzo