Conad e Pistoia Basket insieme per una corretta alimentazione a Pistoia

In occasione della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, tre giocatori di Estra Pistoia Basket hanno consegnato una merenda a base di frutta fresca ai bambini della scuola dell'infanzia "Marino Marini" di Pontenuovo, con la collaborazione di Conad e del Comune.

Conad e  Pistoia Basket insieme per una corretta alimentazione

Conad e Pistoia Basket insieme per una corretta alimentazione

Mattinata particolare per i bimbi che frequentano la scuola dell’infanzia "Marino Marini" di Pontenuovo, che hanno ricevuto la visita di tre giovani giocatori di Estra Pistoia Basket – Mamadou Dembelè, Mattia Farinon e Tormi Metsla – per concludere il ciclo di eventi promosso in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione, grazie alla collaborazione con Conad e con la partecipazione del Comune. Ai bambini è stata consegnata la merenda, offerta da Conad, tutta a base di frutta fresca. Per la società biancorossa erano presenti il presidente, Massimo Capecchi, più Dario Baldassarri e Giulio Pacini: con loro il presidente di Conad Nord Ovest, Roberto Toni, col socio Alessandro Nesti, l’assessore all’educazione Benedetta Menichelli, la dirigente del servizio Federica Taddei e Giacomo Galanda. "In questi mesi il club si è dato molto da fare per le iniziative extra-campo e il fatto di tornare nelle scuole, per una occasione così importante come l’attenzione sull’alimentazione e lo spreco alimentare, è per noi un aspetto molto significativo – il pensiero di Massimo Capecchi –. È solo la prima tappa, ma la soddisfazione è tanta".

Il programma in casa Pistoia Basket andrà avanti per tutto il resto della stagione: "Siamo già pronti a ripartire già nel mese di novembre con nuove attività sociali", aggiunge il responsabile area sociale Andrea Di Nino. Una bella merenda collettiva per i bambini che ha rinfrancato tutta Conad Nord Ovest. "In virtù del rapporto di collaborazione che ci lega ormai da anni al Pistoia Basket, abbiamo scelto di aderire con entusiasmo a questa lodevole iniziativa – dice il presidente Roberto Toni - promuovere la corretta alimentazione, e le buone pratiche alimentari, sono da sempre obiettivi cardine per Conad; poterlo fare tra i bambini, diventa ancora più stimolante ed importante".